Dicono di me

English

Qualche opinione sul mio lavoro, e il mio approccio ai grandi temi digitali e sociali del nostro tempo, raccolte in ordine alfabetico degli autori:

Andrea Glorioso,funzionario UE

Seguo sempre con molto interesse le attività e gli spunti di Marco Fioretti. Lavorando come funzionario della Commissione Europea (DG CONNECT) su temi quali la digitalizzazione delle nostre società e gli impatti della tecnologia sulle dinamiche politiche, economiche e sociali - inclusi gli effetti sul mercato del lavoro - per me è estremamente utile potermi confrontare, anche a distanza, con persone di grande esperienza e in grado di fornire punti di vista “alternativi” ma ben ragionati, come Marco è capace di dare con grande costanza.

(opinione espressa a titolo personale, non vincolante per la Commissione Europea)

Andy Oram, editor, O’Reilly Media

“Durante un momento critico nell’evoluzione di O’Reilly Media, nonchè della mia carriera, Marco Fioretti ha fornito consigli e informazioni generali su argomenti come il movimento Open Source, l’Open Government e la tecnologia in generale. Marco è anche l’autore di uno dei capitoli del libro di O’Reilluy sull’Open Government, intitolato “Perché gli standard digitali aperti contano nel governo”)“.

“Marco ha commentato le pratiche di governo nel campo della trasparenza e dell’innovazione tecnologica, e fornito supporto a enti pubblici negli stessi campi, abbastanza a lungo da riconoscere tendenze storiche e lezioni da trarre dai successi e fallimenti delle prime esperienze.”

“Più recentemente, con il suo interesse nella Internet of Things, Marco continua a stare all’avanguardia degli aspetti politici nelle applicazioni sociali della tecnologia.”

Nathan Schneider (giornalista e docente di Studi dei Media all’Università di Boulder

“Marco Fioretti è un pensatore raro ma concreto, che lavora all’intersezione della dottrina sociale cattolica con le tecnologie libere e aperte. Ho imparato molto dai suoi contributi e dalla sua collaborazione, soprattutto su come ripensare in maniera radicale le reti in cui oggi viviamo e comunichiamo.”

Altre opinioni, o citazioni

Redon Skikuli, Cofondatore dell’Open LabsHackerspace in Albania

davvero ispirato dalla presentazione sugli Open Data di Marco alla conferenza Software Freedom Kosova 2013
Redon Skikuli: "davvero ispirato dalla presentazione sugli Open Data di Marco alla conferenza Software Freedom Kosova 2013"

Michel Bauwens, fondatore della Foundation for P2P Alternatives

Marco Fioretti, P2P researcher of the day, 2018/08/14
Marco Fioretti, ricercatore P2P del giorno, 2018/08/14