Corso base online per Cittadini Digitali

Oggi i nostri diritti e la qualità complessiva della nostra vita dipendono fortemente da come il software viene utilizzato intorno a noi. Questo è vero anche per chi (bambini compresi) fa poco o nulla con i computer, o magari nemmeno ne possiede uno. Per questo motivo, a partire da aprile 2011 sono disponibile online anche per insegnare le stesse cose che scrissi per la prima volta nella Guida per Famiglie alla Libertà Digitale, utilizzando ogni volta gli esempi pratici più recenti direttamente da Internet. Questa pagina contiene la descrizione del corso, mentre le Risposte alle Domande più Frequenti sono qui. Un’altra risorsa eccellente per saperne di più sul corso è questa intervista sul corso fattami da R. Poynder.

Contenuti del Corso base online per Cittadini Digitali

Il corso si articola in sette lezioni. La prima spiega alcuni concetti di base. Ognuna delle cinque lezioni successive è dedicata all’impatto di software e tecnologie digitali su un tema principale della nostra vita. L’ultima lezione è dedicata alla discussione degli aspetti più interessanti per i partecipanti a ogni singola sessione.

Ogni sessione del corso ha una durata complessiva di tre settimane. Maggiori informazioni si trovano nelle Risposte alle Domande più Frequenti.

1: Fondamenti del mondo digitale e reale

Formati dei file, protocolli informatici, proprietà intellettuale, codice sorgente del software: sei sicuro di sapere cosa sono queste cose e come influenzano direttamente la tua vita, anche se le usi mai personalmente?

2: Io e il mio mi digitale

Esiste una versione digitale di me stesso, più o meno diversa e separata da me? La posso controllare? Qui parliamo di cose come identità digitale, reputazione online, privacy, sicurezza, e controllo dei propri dati.

3: Istruzione e cultura

  • Quali vantaggi concreti ci sono, sia per le scuole di ogni ordine e grado sia per gli autodidatti, in Internet e nelle tecnologie digitali?
  • Come posso vivere una vita culturalmente e spiritualmente più ricca in quest’epoca digitale?

4: Ambiente

Il mondo cosiddetto virtuale è in realtà estremamente materiale, poiché inquinare parecchio e consuma quantità enormi di energia e materie prime. Lo stesso mondo però può anche aiutarci, se utilizzato con criterio, a ridurre notevolmente l’inquinamento complessivo e farci risparmiare molto più di quanto gli serve per funzionare.

5. Lavoro e denaro

Quali sono i costi reali, nemmeno così nascosti, del mondo digitale attuale? Quanto lo paghi in tasse, istruzione più costosa o meno opportunità di lavoro adeguate?

6. Politica

Come posso utilizzare il mondo digitale e tutte queste cose che ho imparato per migliorare il mondo intorno a me? Quali sono il significato e le opportunità di cose come attivismo digitale, Open Data e Open Government?

7. Angolo dei partecipanti

In questa ultima sessione ognuno può suggerire un altro argomento correlato ai temi del corso.